Monti di Cortina (Dolomiti): ecco quali sono i più alti

Quali sono i monti più alti di Cortina? Le Tofane sono un gruppo di montagne situate ad ovest di Cortina d’Ampezzo e situate sul lato occidentale tra il Passo Falzarego e la Val di Fanes.

I monti più alti di Cortina

Le Tofane sono delle montagne storiche che attraggono innumerevoli scalatori, esse richiamano ogni anno un gran numero di amanti della montagna, durante le diverse stagioni si usano gli incantevoli percorsi o seguono le innumerevoli piste da sci. Le Tofane sono formate da tre vette che si trovano innalzano oltre i 3.000 metri, la  Tofana di Rozes , (3.225 metri), la  Tofana di Mezzo  (3.244 metri) e la  Tofana de Inze, (3.238 metri). Durante la Prima Guerra Mondiale nel periodo che va dal 1915 AL 1918 queste montagne divennero le protagoniste di acerrimi e cruenti battaglie tra truppe italiane ed austro-ungariche. Per questi motivi questi luoghi memorabili conservano un pezzo della storia italiana.

Il gruppo montuoso è molto famoso nell’area delle Dolomiti, celebri sono i rifugi alpini  e per seguire i tracciati e gli effetti delle escursioni mirate devono essere equipaggiati nei minimi dettagli e adattare le più elementari misure di sicurezza. Si pratica inoltre tra l’area di Cortina e quella di Valboite. Le fantastiche sono le piste da sci questo meraviglioso sport a contatto con l’innevato paesaggio di questi luoghi incantati. In queste zone è possibile praticare oltre lo sci altri sport tra cui nordic walking, mountain bike ed il trekking con la possibilità di percorrere lago del Sorapis400 km di sentieri sono quali segnalazioni sulle mappe ed oggetto di segnalazione. Quindi ecco la conca ampezzana, e sul versante posto ad ovest della Vallata le tre vette più elevate di oltre 3000 m. La funivia “freccia nel cielo” ha visto la cosi detta vetta tofana.

Dal centro di Cortina prendendo la funivia si trova il Monte Faloria, per poi scendere a valle. Eccezionale l’escursione  per ammirare lo spettacolo di rocce verdi che si immegono nelle acque sottostanti. Da non dimenticare Il  Cristallo , 3221 metri, è uno dei monti più imponenti delle Dolomiti. Gli impianti di risalita acquistati da arrivare alla Forcella Staunies ad un’altezza di 2932 m. E Perché non tariffa Una capatina all’area di Mietres Dove e possibile effettuare delle rilassanti e salutari passeggiate immersi nel boschi locali per ritrovare l’equilibrio pisico-fisico ed Ancora il Lagazuoi-5 Torri  dotato di percorsi da SEGUIRE con mountain bike e sentieri impegnativi con grandi camminate in quota per contemplare le cime dei massicci che al tramonto si tingono di bellissimi colori. Altra attrattiva è il Museo della grande guerra Che va senz’altro visto con le Postazioni citare in giudizio e gallerie per ritornare indietro nel tempo e cioè alla 1 guerra mondiale. E allora se capitiamo da quelle parti conviene fare un giro per godere di queste bellezze della natura!

Leave a Reply