Pannolini ecologici: perchè sceglierli, quanto costano

Quali sono i pannolini ecologici? Quali sono le marche migliori da acquistare?Scopriamo subito  quali sono i motivi per cui sceglierne alcuni tipi sul mercato, costi e caratteristiche.

I migliori pannolini sul mercato e cosa contengono

Un argomento  da  affrontare, molto delicato e’ quello che riguarda i pannolini. La versione usa e getta è stata inventata nel 1961, prima  venivano utilizzate  delle stoffe  triangolari che venivano  lavate, asciugate e usate più volte. Sicuramente una grande scoperta e comodità per le mamme dell’epoca che adottarono i pannolini usa e getta. Ma se questa opportunità si diffuse presto tra le mamme, altrettanto ne risentì l’ambiente. Vediamo come viene danneggiato l’ecosistema:

  • I pannolini rappresentano un’enorme causa di inquinamento quando in casa vi è un bimbo
  • A livello nazionale vi è una produzione di rifiuti di pannolini di 6 milioni al dì,e nel periodo di un anno 3 miliardi
  • A livello mondiale 82 mila tonnellate di plastica  con  1,3 milioni di tonnellate di polpa di legno: un bimbo usa durante 3 anni della sua vita circa 4500 pannolini
  • Ma il fattore più importante di tutti è la salute! I pannolini contengono sostanze chimiche dannose piene di coloranti che producono sulla pelle delicata di un bimbo dermatiti e vere e proprie allergie!
  • Sostanze pericolose contenute nei pannolini: glisofato, pesticidi e diossina una sostanza cancerogena molto pericolosa.

 

Pannolini ecologici: perché sceglierli, quanto costano

Abbiamo affrontato delle argomentazioni molto valide e vediamo ora di passare  a quella che è definita versione ecologica dei pannolini: quelli lavabili ed usa e getta biodegradabili.

  • I pannolini lavabili sono fatti con materiale naturale cotone biologico, bambù e canapa.

Si possono lavare in lavatrice gia’ a 40° e sono quindi riutilizzabili. Sul portale Altramoda possiamo acquistare  quelli di Charlie Banana, realizzati  in  canapa e cotone bio, altri modelli è possibile trovarli su Ecoalma  tutti rigorosamente ecologici.

  • I pannolini biodegradabili usa e getta sono da preferire: non vi è presenza di cloro e inoltre la parte impermealizzata è composta da mater-bi, una sostanza che ha un processo di decomposizione molto rapido. Tra i migliori in commercio e di produzione italiana ci sono i Nappynat. Basti pensare che l’articolo si decompone in tre mesi, prodotto in cotone bio e la parte esteriore è di mater-bio. Poi troviamo tra le migliori scelte Bebe’ Nature in vendita on line, nelle migliori farmacie e ancora tante altre proposte su internet su piattaforme come Minimo Impatto dove possiamo trovare tante marche con prodotti di primissima scelta soprattutto nei materiali!

Quindi veramente ci sono tante opzioni fatte per il rispetto della salute del bimbo e per la salvaguardia dell’ambiente.

Leave a Reply