Vantaggi del massaggio Yoni

Di derivazione tantrica, il massaggio allo Yoni è noto, in modo particolare, per la sue particolari capacità di aiutare il corpo e la mente a rilassarsi e ritrovare il piacere. Già solo per questo è da ritenere particolarmente vantaggioso. In aggiunta, esso può apportare altresì altri grandi e insospettabili vantaggi.

Il trattamento profondo allo Yoni è una tecnica che si concentra principalmente sugli strati più profondi ridando equilibrio agli organi genitali femminili e alle strutture di sostegno.
Dopo il massaggio, i benefici dovuti alla stimolazione dell’area genitale, inizialmente superficiali, in seguito vanno a riguardare anche la zona più profonda, trattando la cervice e l’utero.

Legame mente-corpo: la base di partenza del massaggio

Nei momenti di tensione, stress, ansia e/o svuotamento emotivo, tutto il corpo ne risente. Se, in questi momenti, si osserva il corpo con attenzione, si noterà che questi problemi “mentali” hanno le loro ripercussioni anche su tutto il corpo, Yoni compreso. Molto spesso si avvertono i sintomi dello stress che bloccano il libero fluire dell’energia e la sensazione del piacere. Questo perché lo stato della nostra mente influenza il corpo. Fortunatamente, qualcosa può esser fatto: basta eliminare le tensioni.

Come? A volte non basta un respiro profondo o l’esercizio fisico: si deve intervenire nelle zone intime dove si somatizzano tensioni di vario tipo. Un massaggio fatto allo Yoni si propone di fare proprio questo: liberare dalle tensioni, aiutando ad allentarle e liberare il proprio potenziale femminile. Come risultato ci si sentirà più ‘leggeri’, perché la tensione accumulata verrà via via rilasciata.

Come funziona esattamente?

Per capire come funziona il trattamento dello Yoni è necessario prima sapere quali sono le zone esatte da massaggiare. Si parte innanzitutto dalla zona esterna vaginale (labbra della vagina), per poi addentrarsi sempre più verso l’interno, gradualmente e con grazia. Si andrà così a stimolare la perla del clitoride per poi sollecitare il punto G e infine la cavità vaginale in tutte le direzioni. Per sapere nel dettaglio come agire, si può consultare un corso di massaggio yoni che spieghi con una metodica passo-passo, come stimolare correttamente tutto lo Yoni.

Le tecniche alla base del massaggio

L’obiettivo fondamentale del Tantra Yoni non è soltanto stimolare gli organi genitali femminili per riportare equilibrio e benessere in tutto il corpo. Esso serve principalmente per portare una nuova consapevolezza nel corpo femminile permettendo alle donne di riscoprire se stesse e le loro vere potenzialità, liberandosi dai tabù sul sesso imposti dalla società. Esso si basa sul principio della globalità per cui tutte le parti anatomiche presenti nel nostro organismo sono collegate fra di loro. In questo ambito si parla generalmente di zone riflesse dell’apparato genitale, la cui stimolazione andrà a beneficio degli organi interni.

Chi ne può beneficiare

Chiunque può beneficiare di un buon massaggio alla zona dello Yoni, a qualsiasi età, in particolare quando soffriamo di così tante tensioni nel nostro corpo. Il vantaggio immediato derivante da questo tipo di trattamento è una sensazione di leggerezza e rilassamento profondo. Ma c’è di più: una volta trattato, lo Yoni aiuta anche a migliorare la postura del corpo, donando maggiore sicurezza alla donna. Se fatto bene – meglio ancora se combinato con un sano stile di vita – il massaggio può alleviare anche la tensione cronica.

Coloro che decidono di sottoporsi a questo massaggio lo fanno proprio perché in esso ricercano una soluzione ai loro problemi di scarsa sensazione del piacere durante un rapporto e della presenza di tensioni fisiche ed emotive. Chi intenda offrire questi vantaggi ai propri clienti farà bene a considerare di diventare un abile professionista nel massaggio Yoni: ciò può aver luogo facilmente seguendo un comodo e completo corso, attraverso manuali o seminari dal vivo.

Leave a Reply