Valori nutrizionali cipolle: ecco quali sono e le loro proprietà

Valori nutrizionali cipolle: ecco quali sono e le loro proprietà

La cipolla è una pianta bulbosa ampiamente utilizzata in cucina per la preparazione di piatti diversi. Non tutti sanno apprezzarne il gusto particolarmente forte, ma viene apprezzata per le sue proprietà benefiche e nutritiva.

Le cipolle contengono molta acqua, e hanno ottimi valori nutrizionali e benefiche.

Sono conosciute per le loro qualità depurative e disinfettanti. Tuttavia, le cipolle possiedono numerose altre qualità positive come effetti diuretici, digestivi, e normalizzanti della flora batterica.

Valori nutrizionali delle cipolle

I valori nutrizionali sono da intendersi per 100g di alimento a crudo. Hanno un basso apporto calorico: 100g di cipolle danno soltanto 26 kcal. Oltre a questo, si contano 5.70g di carboidrati, 1g di proteine, e 0.1g di grassi.

Le cipolle contengono una buona quantità di calcio, pari a 25mg, e di fosforo, di ben 35mg. Anche il potassio presenta ottimi livelli con 140mg ogni 100g di alimento.

Per migliorare ulteriormente i valori nutrizionali delle cipolle, vi sono anche le vitamine del gruppo B, A e C.

Le cipolle sono anche ottime fonti di fibre, con 1g ogni 100g di alimento.

La quantità di sodio e di ferro, in cambio, sono ridotte: 10mg per il primo, e 0.4mg per il secondo.

Proprietà benefiche delle cipolle

Le cipolle contengono enzimi digestivi, e aiutano sia la digestione che il metabolismo.

Aiutano a normalizzare la flora batterica intestinale, e rallentano i processi putrefattivi. Hanno anche proprietà depurative e disinfettanti, e sono utili nel caso di infezioni.

Aiuta nel caso di cistiti grazie alla funzione diuretica. Molto utile anche nel caso di diabete in quanto contiene ormoni vegetali che aiutano a mettere in moto l’insulina.

Infine, ha proprietà afrodisiache in quanto producono un effetto rivitalizzante.

Le cipolle sono ottime per migliorare le funzioni del sistema cardiovascolare, dei reni, e del fegato. Sono ottimi anche gli effetti sull’intestino, più precisamente sul tratto intestinale del colon e del retto.

Infine, questo alimento aiuta anche i a mantenere puliti i polmoni e a porre rimedio in caso di affezioni delle vie respiratorie. Viene infatti utilizzato come rimedio naturale per contrastare i problemi causati da influenze e raffreddori.

Impiego in cucina

In cucina viene impiegata per le più svariate ricette. Viene utilizzato soprattutto previa cottura, per la preparazione di zuppe, sughi, e altri piatti più importanti.

Solitamente viene utilizzato per aromatizzare e per insaporire i piatti.

Alcuni tipi di cipolla trovano impiego anche a crudo, per la preparazione di insalate e delle cipolline in agrodolce.