Motosega: come trovare la migliore tra i tanti modelli online?

La motosega è uno strumento essenziale per svolgere molte attività di fondamentale importanza per tutti coloro che dispongono di un giardino, di un’area boschiva o per chi vuole gestire in autonomia il taglio della legna da ardere per il riscaldamento invernale. Generalmente quindi sono molti i lavori che possono essere svolti con una motosega, anche a livello di manutenzione ordinaria e straordinaria del verde. Ovviamente però non tutte le motoseghe sono uguali ed è quindi importante scegliere sempre un modello che si adatti alle proprie circostanze.

La motosega utilizzata da un taglialegna dovrà per forza di cose essere diversa da quella utilizzata, ad esempio, da un giardiniere per la potatura degli alberi. Per questo motivo il commercio è particolarmente prolifero di modelli di motosega tra loro differenti e questo può far apparire la scelta molto complessa. In realtà esistono però delle categorie e dei marchi di riferimento che possono facilitare questa selezione iniziale.

E’ anche possibile avvalersi di apposite guide, come quelle realizzata dal portale specializzato Motosegatop che rappresenta sicuramente un punto di riferimento nel settore e un valido aiuto per chi deve acquistare questo importante strumento. Ovviamente una buona scelta in tal senso dovrebbe sempre dipendere da una considerazione iniziale su quelle che sono le necessità personali.

Scelta della motosega ideale

Per prima cosa potrebbe risultare molto utile valutare le migliori motoseghe su motosegatop.eu, in modo da confrontare le caratteristiche dei principali modelli disponibili sul mercato e individuare quello che si adatta maggiormente alle proprie esigenze. Per chi intende acquistare una motosega per piccoli lavori di manutenzione in giardino, come ad esempio la potatura degli alberi, potrà essere molto utile un modello ad asta o anche uno da potatura elettrica. In questo senso quelli maggiormente facili da maneggiare con comodità sono quelli dotati di batteria, in modo da evitare i problemi di intralcio del cavo e della distanza dalla presa di alimentazione.

Le motoseghe elettriche possono essere molto utili anche per il taglio occasionale della legna e per tagliare tronchi di piccola dimensione. Un utilizzo invece maggiormente improntato all’abbattimento di alberi in modo frequente, soprattutto all’interno di aree boschive di proprietà, necessita invece dell’utilizzo di una motosega di tipo termico e con motore a scoppio, con la lunghezza della lama che dipende dalla grandezza degli alberi da tagliare. Ovviamente si tratta di una tipologia di motosega da utilizzare con molta cautela e rivolta a personale qualificato.

La motosega con motore a scoppio deve ovviamente essere inoltre sempre impiegata nel rispetto delle indicazioni fornite dal produttore. L’alimentazione in questo caso è a benzina miscelata con olio apposito, in una quantità che può variare da un modello all’altro con un minimo del 2% ed un massimo del 5%. Quest’ultime hanno un motore a scoppio di cilindrata sempre compresa tra un minimo di 25 e un massimo di 122 centimetri cubi ed una potenza del motore con valore compreso tra 740 e 6400 W.

Altre caratteristiche tecniche

Le motoseghe con motore a scoppio sono ancora largamente le più diffuse, perché permettono ad una persona esperta di ottenere un risultato notevole in termini di resa nell’abbattimento di legna da ardere. Ovviamente, a fronte di questo rendimento molto elevato, hanno anche degli aspetti negativi, come il numero elevato di vibrazioni che trasmettono e il cattivo odore talvolta generato dalla combustione del carburante.

Oltre alla potenza della motosega, vi sono altri altri fattori tecnici essenziali, come ad esempio:

  • Facilità d’impugnatura.
  • Peso del dispositivo.
  • Rumorosità.
  • Sistemi di sicurezza.
  • Lunghezza della lama.
  • Azionamento semplificato.
  • Marchio di fabbrica.

Soppesare questi aspetti, sempre rapportandoli all’utilizzo che la persona intende fare della motosega, permette di individuare i migliori prodotti tra quelli disponibili online. Da segnalare è l’utilità del sistema automatico di lubrificazione della catena, presente in alcuni modelli, che può risultare particolarmente utile per persone non particolarmente esperte nella gestione e nella manutenzione della motosega. Così come particolarmente utile può risultare un prodotto leggero in modo che possa essere maneggiate per più ore senza portare a dolori fisici.

Inoltre è importante ricordare che, a prescindere dalla tipologia di motosega acquistata, è sempre indispensabile attenersi all’utilizzo indicato dal produttore e avvalersi di tutti i dispositivi di protezione individuale previsti. Le motoseghe sono infatti strumenti che possono essere utilizzati serenamente, purché questo venga fatto nel rispetto di tutti gli standard di sicurezza.