Renault Captur: dimensioni esterne, bagagliaio e gomme

Quando si parla di crossover compatte non si può fare a meno di tirare in ballo il modello Renault Captur, tra i più venduti in commercio, elencandone pregi ed eventuali difetti. Oltre al look decisamente accattivante e moderno la Renault Captur vanta diversi optional pratici, eleganti e funzionali allo stesso tempo. Le sue dimensioni totali gli permettono di adattarsi alla perfezione su qualsiasi tipologia di strada urbana ed extraurbana, senza rinunciare alla stabilità e alla sicurezza. Se desideri scoprire gli accessori e le dotazioni di serie della Renault Captur, compresa la scheda tecnica e la sua recensione complessiva, non devi far altro che proseguire la lettura di questo nuovo articolo!

Specifiche tecniche del crossover compatto

Il crossover compatto Renault Captur spicca a primo vista per la sua estetica e personalità. La carrozzeria bicolore e il grande logo presente nella mascherina contraddistinguono questo modello dal resto delle proposte presenti in commercio. A conferire al crossover un aspetto accattivante è la presenza del cofano più alto, ma anche le protezioni in plastica lungo la linea dei parafanghi per un’altezza da terra pari a 17 cm. Renault Captur non presenta protezioni inferiori, integrando una trazione anteriore, sospensioni morbide e uno sterzo sufficiente a garantire la stabilità in curva su strada.

La versione ‘millecinque’ turbodiesel riduce i consumi, presentando di serie una dotazione Energy R-Link con navigatore, sistema multimediale e varie applicazioni. Tra i primi svantaggi della Renault Captur saltano all’occhio i soli quattro airbag presenti, senza la sicurezza in più per i passeggeri posteriori.

Comfort a bordo

L’abitabilità a bordo della Renault Captur si dimostra comoda sia per i passeggeri posteriori che per il guidatore e il passeggero anteriore. La qualità dei materiali e delle rifiniture non ha tuttavia soddisfatto la maggior parte degli acquirenti, sotto una fattura modesta. L’R-Link integrato alla Renault Captur protegge dalle distrazioni alla giuda, mentre l’opzione Eco per ridurre i consumi si trova posizionata tra i sedili a scarsa comodità. Il divano scorrevole di 14 cm è invece una delle dotazioni migliori abbinate agli interni del crossover. Il bagagliaio è particolarmente ampio con 1.235 l, supportando una soglia realizzata in plastica non elegante alla vista. Per le manovre in retromarcia si può usufruire anche della telecamera posteriore, ordinabile al momento della scelta degli optional. Gli pneumatici di serie 205/55 R17 vantano una buona aderenza su strada, per una lancio Edition One a soli 23.900 euro, disponibili nelle concessionarie a partire dal mese di giugno 2019.

Leave a Reply