Come risparmiare fino a 500 euro al mese

crisiOggi la crisi economica ha bruciato centinaia di migliaia di posti lavoro. Sempre più imprese chiudono i battenti ogni giorno e le famiglie sono sempre più in difficoltà. Cosa fare, allora, per far quadrare i conti? Come è possibile riuscire a farsi bastare il poco che si ha?

Le uniche 2 soluzioni sono rinunciare a tutto o quasi, oppure modificare il proprio stile di vita cominciando a risparmiare sul superfluo. Negli anni passati, infatti, complice un contesto economico favorevole le famiglie italiane avevano uno stile di vita al limite delle proprie possibilità.

Oggi, invece, è bene ottimizzare le spese e risparmiare anche 5 o 600 euro al mese senza rinunciare a nulla di particolarmente importante. Anzi, spesso si finisce con il dover rinunciare a nulla. Non ci credete? E allora provate a seguire i nostri consigli:

  • Smartphone: cambiare regolarmente il gestore di telefonia mobile può far risparmiare moltissimi soldi. Spesso, infatti, le compagnie telefoniche tendono ad offrire sconti particolarmente vantaggiosi per i nuovi clienti. Approfittarne può voler dire tagliare del 20-30% le spese legate a questa voce.
  • Spesa: ottimizzare la spesa è fondamentale specialmente se la famiglia è composta da più di 3 elementi. Comprare solo prodotti di stagione ed evitare i cibi preconfezionati è solo un buon inizio. Fare una spesa accorta ed intelligente, evitando gli sprechi, può far risparmiare anche il 30%.
  • Energia elettrica: attenzione ai consumi della propria abitazione. Una buona regola per tagliare la bolletta dell’energia elettrica è quella di non lasciare elettrodomestici in stand by e concentrare l’uso di forno, lavatrice e ferro da stiro nelle ore serali.
  • Assicurazione auto: anche per l’assicurazione auto vale lo stesso discorso che abbiamo fatto per la telefonia mobile. Cambiare ogni anno la compagnia con cui si tipula la polizza verificando sempre l’offerta più bassa.

E tu hai mai messo in pratica questi consigli?

Leave a Reply