Tagliare i capelli in base alle fasi lunari

Il calendario lunare risulta uno dei metodi più seguiti per provvedere al taglio dei capelli mantenendo allo stesso tempo intatta la salute della capigliatura, la lucentezza e la forza dalla base alle punte. Proprio come avviene per la semina dei raccolti le varie fasi lunari possono essere sfruttate per provvedere al taglio e alla cura dei propri capelli.

L’influenza delle fasi lunari sui capelli

L’influenza della Luna si dimostra un metodo antico tutt’oggi utilizzato per provvedere alla semina dei vari raccolti, sottostando a decadenze specifiche, in grado di influenzare anche i moti terrestri e la formazione delle maree. Ma come sfruttare le fasi lunari per provvedere al taglio dei capelli? Nonostante il calendario lunare si dimostri una pratica tra le più seguite non esistono prove scientifiche tangibili a dimostrazione della sua efficacia. L’influenza della Luna unita al benessere della capigliatura vanta una tradizione popolare tramandata oralmente da generazione a generazione.

Secondo le diverse fasi lunari, ai fini della salute dei capelli, si dovrà provvedere al taglio di 1/2 centimetri in direzione delle punte al termine di ogni mese, in presenza dello stato di una capigliatura secca e rovinata. Similmente anche la potatura delle piante si basa sullo stesso principio, provvedendo all’eliminazione delle parti secche della pianta o del fiore, permettendo alla stessa di poter crescere più forte. Le fasi lunari per il taglio dei capelli vengono regolamentate da specifici periodi, al fine di poter promuovere una ricrescita potenziata rispetto al normale.

Quali si dimostrano essere i momenti migliori per provvedere al taglio delle doppie punte secche e ormai irrecuperabili? Il calendario lunare suggerisce nello specifico le fasi di luna piena, in corrispondenza dei solstizi e degli equinozi a luna crescente. Secondo ulteriori pareri invece le varie fasi lunari non risulterebbero sufficienti ai fini di ottenere una maggiore ricrescita, sotto la necessità di attesa di un’altra fase di allineamento della Luna con i segni dello zodiaco. Nello specifico l’allineamento dovrà avvenire con il pianeta Venere, promuovendo una maggiore lucidità della capigliatura, mentre per favorire una corposità dei capelli la Luna dovrà allinearsi con il Leone.

Le diverse fasi lunari si suddividono in Nuova Luna, denominata Novilunio, nel momento in cui la Luna si troverà tra la Terra e il Sole risultando oscurata, considerato uno dei periodi meno indicati per tagliare i capelli. La Luna Crescente rappresenta invece la fase più idonea per provvedere al taglio delle doppie punte. La fase della Luna Piena, denominata Plenilunio, rappresenta il momento più adatto per il rinnovamento del proprio look, consentendo una ricrescita forte e sana. La fase della Luna Calante potrà essere sfruttata per tagliare i capelli in presenza di una chioma folta.

Leave a Reply