Trading online: Ordini condizionati (OCO)

trading ordini automaticiSebbene chi opera nel trading online si occupi prevalentemente di compra-vendita di titoli, azioni, materie prime e valute, la operazioni effettuate non si limitano esclusivamente ai semplici ordini “sell” e “buy”. Il trader esperto infatti è colui che ha familiarità con diverse tipologie di ordini (limite, stop, stop loss ecc.). Più è ampio lo spettro di strumenti da utilizzare, più facile sarà per il trader interagire con la piattaforma, al fine di reagire prontamente al comportamento dei mercati, aumentare la possibilità di realizzare profitti e limitare allo stesso i rischi di perdita.

Oggi il mondo degli investimenti finanziari si sta sempre più muovendo verso una forte automazione delle operazioni così da rendere sempre meno incisivi gli errori dovuti alle persone e alle cattive scelte. Illustriamo qui di seguito un esempio di ordine condizionato, ossia un’istruzione che viene inviata automaticamente allorquando si verificano specifiche condizioni. Si tratta dell’ordine OCO, acronimo dell’espressione inglese “One Cancels the Other” (tradotto in italiano: uno cancella l’altro). In effetti, abbiamo qui una combinazione di due ordini (limit e stop), dove l’attivazione dell’uno annulla l’attivazione dell’altro. Vediamo un caso concreto:

Stiamo operando sul cross EUR/USD, quotato 1,1250 ed intendiamo comprare se la quotazione dovesse salire a 1,1300, oppure vendere se il valore dovesse scendere sotto 1,1200. In questo caso l’ordine OCO ci facilita l’operazione:

EUR/USD = 1,1250
effettuo un ordine OCO di 1000 Euro (buy 1,3000, sell 1,2000)
se EUR/USD = 1,1300 allora compro 1000 Euro (e si annulla l’ordine di vendita)
se EUR/USD = 1,1200 allora vendo 1000 Euro (e si annulla l’ordine di acquisto)

Come si può notare in questo esempio tratto dal sito http://www.tradingonlineopinioni.com/ , il verificarsi di una precisa condizione (il valore di EUR/USD) attiva uno dei due ordini e disattiva contemporaneamente l’altro. Con questo breve articolo abbiamo voluto darti un esempio di quello che possono rappresentare gli ordini automatici per chi fa trading online.

Quello che andiamo ripetendo da tempo, e che cogliamo l’occasione per ribadire ancora una volta, è che nonsi può pensare di fare trading online senza aver prima studiato le basi tecniche che ne regolano i mercati e le singole operazioni. Proprio per questo noi continueremo nel nostro percorso di formazione così da aiutare chi è alle prime armi a comprendere tutti i meccanismi e le tecniche che si celano dietro il complesso mondo dei mercati finanziari.

Leave a Reply