I migliori hosting low cost 5

Quando si progetta un sito la prima cosa da fare è quella di scegliere l’hosting più adatto alle proprie esigenze. Sia che si tratti di un piccolo progetto (magari di un sito web con poche pagine o di un blog wordpress) che di qualcosa di più complesso è bene partire sempre con una soluzione di hosting professionale ma a basso costo. A mano a mano che il proprio sito crescerà e si avranno esigenze diverse si potrà andare a valutare soluzioni via via più performanti.

CLICCA QUI PER PROVARE IL MIGLIORE HOSTING LOW COST ITALIANO

A questo proposito ho voluto selezionare 3 hosting dai prezzi low cost ma dai servizi estremamente professionali e affidabili, tra i tanti da me utilizzati. Le recensioni che troverai qui sotto sono frutto della mia esperienza personale e, visto che per su ognuno di questi hosting ho avuto almeno 3-4 siti per qualche anno, posso dire di essermi fatto un’idea 😉 .

I migliori hosting low cost in Italiano

Qui di seguito trovi quelli che per me sono i migliori hosting professionali con soluzioni a basso costo. Sono rigorosamente in ordine di preferenza.

serverRECENSIONE SERVER.IT: partiamo subito col dire che la mia esperienza personale è estremamente positiva. Prezzi molto competitivi e azienda serissima che non promette il “tutto illimitato” ma, al contrario, ti mette a disposizione uno spazio e una banda ben definiti (aspetto molto importante nella scelta dell’hosting per il proprio sito o blog). Server.it, infatti fornisce risorse garantite senza overselling. Non mi dilungo di più sull’argomento perchè ne parlerò più avanti in fondo alla pagina. I piani sono tantissimi: si parte con lo StartCloud che al costo di 16 euro più iva (compresa la registrazione del dominio) mette a disposizione 2000 mb di spazio su disco, 20 gb di traffico mensile, caselle email, database mysql e assistenza clienti 24 ore su 24. Se si hanno esigenze maggiori in termini di spazio su disco o di banda si può scegliere il CMSCloud a 24 euro mensili o optare per uno dei piani professionali su cui gestire fino a 30 domini. Se si hanno dubbi su quale pacchetto sottoscrivere si può chiedere all’assistenza che io ho trovato sempre molto puntuale e cordialissima (non darlo per scontato… purtroppo spesso non è così).

Riassumendo questo è il risultato della mia esperienza con questo ottimo hosting.

Rapporto qualità/prezzo: 9/10
Assistenza: 10/10
Qualità servizio: 9/10
Semplicità interfaccia: 9/10

CLICCA QUI PER PROVARE LE OFFERTE DI SERVER.IT

2) RECENSIONE XLOGIC.ORG: altra azienda davvero molto, molto valida che uso spesso per i miei siti e blog wordpress. Assistenza discretamente veloce e pronta a risolvere qualsiasi problema. I pacchetti di hosting economico vanno dal MINI (8 euro dominio escluso con 1 gb di spazio su disco e 14 gb di traffico mensile) al Master (128 euro/anno domini esclusi con 18 gb di spazio web, 240 gb di traffico mensile e fino a 15 domini registrabili). Ovviamente tra questi 2 ci sono tantissimi piani intermedi, sta a te scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Riassumendo questo è il risultato della mia esperienza con XLOGIC.

Rapporto qualità/prezzo: 8/10
Assistenza: 8/10
Qualità servizio: 9/10
Semplicità interfaccia: 8/10

CLICCA QUI PER PROVARE LE OFFERTE DI SERVER.IT

3) RECENSIONE NETSONS.COM: migliorato tantissimo rispetto al passato oggi lo considero alla stregua di xlogic anche se offre un prezzo base più conveniente. Assistenza sempre disponibile anche se qualche volta fanno aspettare un po troppo per le risposte ma, comunque, sempre in linea con quanto è giusto. Il servizio è più o meno in linea con quello offerto dagli altri 2 servizi di hosting, forse leggermente meno prestazionale di server.it ma nel complesso trovo sia un buon servizio proposto con prezzi a partire da 15 euro l’anno più iva, dominio incluso.

Riassumendo questo è il risultato della mia esperienza con netsons.

Rapporto qualità/prezzo: 9/10
Assistenza: 8/10
Qualità servizio: 7/10
Semplicità interfaccia: 8/10

CLICCA QUI PER PROVARE LE OFFERTE DI SERVER.IT

Quale hosting per un blog wordpress?

Molti hanno un blog wordpress e spesso la scelta di un piano di hosting low cost professionale può essere più difficile del previsto. Il mio consiglio principale è quello di scegliere un hosting basato sul sistema operativo Linux (ormai lo sono quasi tutti) e non Windows.

Inoltre se stai avviando un blog da zero puoi partire con le soluzioni più economiche. Tutti e 3 questi hosting che ti ho segnalato propongono dei pacchetti base che sono validissimi non solo per partire ma ti andranno bene per parecchio tempo. Non appena il blog avrà raggiunto numeri importanti ti basterà eseguire un upgrade al piano più adatto alle tue nuove esigenze. In questo modo eviterai inutili sprechi di denaro!

Se, invece, hai già un blog e vuoi cambiare hosting ti basterà contattare l’assistenza del servizio che hai scelto. Saranno loro a guidarti nella scelta del piano tariffario più adatto.

Hosting professionale per wordpress: perchè è così importante

Scegliere un hosting serio e affidabile ma, anche, con i prezzi economici e concorrenziali è fondamentale per la riuscita del tuo progetto online. L’aspetto più importante è la qualità del servizio che ti deve garantire che il tuo sito/blog sia sempre visibile e velocemente caricabile.

Anche l’assistenza è fondamentale perchè risolvere velocemente un problema significherà non distrarti dall’aspetto più importante del tuo lavoro, ossia curare contenuti e promozione del tuo sito.

Infine il prezzo deve essere concorrenziale per evitarti di sprecare soldi che puoi utilizzare nella promozione del tuo progetto.

Glossario e terminologia

CLICCA QUI PER PROVARE LE OFFERTE DI SERVER.IT

VPS: virtual private server ossia una singola istanza di un sistema che viene eseguito in ambiente virtuale. Un VPS, in sostanza, non è altro che un server collegato alla rete internet che riproduce le funzionalità di un server reale ma con risorse hardware condivise tra gli utenti che utilizzano il servizio. Queste, pur se condivise sono sono assegnate ad ogni singolo utente in modo assolutamente esclusivo.

DNS: Domain Name System, ossia il protocollo che si occupa di tradurre il nome di un dominio in un indirizzo IP che identifica univocamente il server su cui la pagina è ospitata.

Backup: è l’operazione di salvataggio di file, dati e database che viene effettuata (generalmente) a intervalli temporali precisi e permette di ripristinare il sistema in caso di malfunzionamento evitando la perdita di dati che potrebbero compromettere la visibilità del sito web.

Database: il database è l’archivio in cui vengono memorizzati i contenuti di un sito con pagine dinamiche (come ad esempio un blog).

Server Dedicato: è un server su cui vengono ospitati solo i propri siti. Qui puoi leggere la nostra guida ai server dedicati low cost.

CLICCA QUI PER PROVARE LE OFFERTE DI SERVER.IT

Se ti è piaciuta questa guida sui migliori hosting italiani per wordpress con prezzi low cost aiutaci a diffonderla sui social network o segnalala ai tuoi amici. A te non costa nulla e ci aiuterai a crescere!

5 thoughts on “I migliori hosting low cost

  1. Reply Lino Feb 16,2015 7:43 pm

    +1 per xlogic, ottima assistenza e velocità server.

  2. Reply Luca Mar 16,2015 9:27 pm

    Ciao, consiglio anche io server.it …. davvero fantastici sia per la qualità del servizio che per l’ottima assistenza! Ciao!

  3. Reply Ennio Apr 8,2015 3:50 pm

    Server.it ha delle offerte molto concorrenziali dal punto di vista del prezzo e la qualità del servizio è, tutto sommato, accettabile anche se spesso ci si trova per i piani meno di pregio a non aver moltissima assistenza, tranne per le cose collegate a malfunzionamenti dell’hard disk.

    Il servizio clienti tramite ticket è veloce l’unico punto a sfavore è che spesso ad attacchi dos lasciano che i siti che pagano meno vadano in eccesso risorse smistando maggiori risorse su chi paga di più, e di attacchi ne ricevono spesso …..

    Lo consiglio comunque perché il livello qualità-prezzo è superiore rispetto ad altri. Danno anche la possibilità di avere più siti sullo stesso server cosa che non tutti danno ….

    Neo non da poco che spesso la ram virtuale diventa poca se si hanno un paio di siti che facciano almeno 2000 visite al giorno…. Sulle offerte superiori non so dire perché su quelle non ho esperienza.

  4. Reply Raffaella Scarpati Jul 3,2015 6:58 am

    Per me un servizio hosting, più che economico in generale dovrebbe essere conveniente per il rapporto qualità prezzo, quindi andrebbe scelto con parsimonia più che pensando al risparmio. Occorrerebbe infatti ponderare le caratteristiche di sicurezza e solidità del server rispetto alle vere necessità del progetto web in termini di risorse. La tranquillità nasce dal fatto di sapere che anche un picco di visite non provocherà un downtime del server, perché il servizio non è stato semplicemente scelto a pacchetto, ma appunto con ponderazione.

    • Reply admin Jul 3,2015 7:38 pm

      @Raffaella: concordo pieno ma ci sono anche dei casi in cui ci sono delle specifiche esigenze di avere un buon servizio ma low cost. Per quel che mi riguarda, dopo aver provato moltissimi hosting italiani ed esteri, trovo che server.it sia una soluzione davvero interessante per il buon rapporto qualità prezzo. Poi, ovviamente, anche con loro se hai delle esigenze specifiche su siti ad alto traffico ci sono pacchetti molto performanti ad un costo comunque concorrenziale. Ad esempio molti si trovano benissimo con i loro server dedicati.

Leave a Reply